Associazione Italiana Curatori Parchi Giardini Orti Botanici

AICu - Associazione Italiana Curatori di Parchi, Giardini ed Orti Botanici, in sigla AICu, nata nel 2007 per volontà di professionisti del verde, provenienti da tutta Italia e nella maggior parte accomunati dall'esperienza del Master di II livello dell'Università degli Studi della Tuscia di Viterbo, con l'intenzione di promuovere un nuovo "mestiere" che si va profilando all'insegna della tradizione dell'arte dei giardini.

AICu ha come obiettivo principale definire e far conoscere il profilo del curatore come stilato nel documento ufficiale "Manifesto del curatore" rielaborato ed aggiornato nel 2011. Le competenze specifiche nella cura e gestione di parchi e giardini di ogni dimensione e natura, siano essi pubblici o privati, contemporanei o storici, rendono l'intervento del curatore non solo indispensabile per la tutela, ma necessario già in fase progettuale e meritevole di un maggior riconoscimento ed un più vasto coinvolgimento. La figura poliedrica del curatore contribuisce anche ad una gestione sostenibile dell'ambiente vegetale e ad una corretta interpretazione del paesaggio in relazione al territorio come patrimonio naturale e artistico/culturale.

Per un accrescimento della professionalità degli associati e degli affiliati, AICu organizza, spesso in collaborazione con enti e associazioni che perseguono analoghe finalità, iniziative formative e di studio, pubblicazioni e seminari di aggiornamento volti ad affinare competenze e conoscenze nei vari campi di intervento: progettazione, ripristino, restauro, gestione, manutenzione e valorizzazione.

Voce ufficiale di AICu è la rivista ACER.

AICu si propone inoltre come consulente per la formulazione di direttive tecniche, regolamenti e capitolati. I soci, singolarmente o in gruppi di lavoro, si impegnano per conto dell'Associazione a promuovere iniziative sul territorio nazionale atte a diffondere l'operato del curatore e la sua valenza interdisciplinare.

Importante appuntamento annuale è la Giornata del Curatore, una giornata di studio su tematiche relative alla cura di parchi e giardini.