MANIFESTO DEL CURATORE


L'aggiornamento del documento č in redazione e verrā pubblicato al piu presto



AICu ha come obiettivo principale definire e far conoscere il profilo del "curatore" come stilato nel documento ufficiale Il Manifesto del curatore rielaborato ed aggiornato nel 2011.

Le competenze specifiche nella cura e gestione di parchi e giardini di ogni dimensione e natura, siano essi pubblici o privati, contemporanei o storici, rendono l'intervento del curatore non solo indispensabile per la tutela, ma necessario già in fase progettuale e meritevole di un maggior riconoscimento ed un più¹ vasto coinvolgimento.

La figura poliedrica del curatore contribuisce inoltre ad una gestione sostenibile dell'ambiente vegetale e ad una corretta interpretazione del paesaggio in relazione al territorio come patrimonio naturale e artistico/culturale.