Notizie


su attività che coinvolgono i soci AICu




Corso di Disegno Naturalistico


marzo-aprile Narni centro storico




clicca per visualizzare la galleria immagini

Il Corso, nato dalla collaborazione dell'AICu con l'Associazione Intessere di Narni, è dedicato ai professionisti che voglio ampliare le proprie esperienze formative ma anche ai principianti e a tutti coloro che amano la natura e le sue meraviglie. Si imparerà a disegnare ESCLUSIVAMENTE dal vero con l’utilizzo della matita , le conchiglie, gli insetti, i fossili, i fiori, i frutti, i semi, funghi ed altro e come osservare con più attenzione la natura che ci circonda, scoprendo un mondo di meravigliosi particolari. Per uno studio dettagliato in perfette proporzioni verranno usati il calibro per riportare le misure in scala, il binoculare per osservare i dettagli di ogni superficie e forma, poi si passerà all’uso del pennino e china. Nella fase di illustrazione definitiva , si impareranno le nozioni fondamentali della tecnica ad acquarello, dei pastelli e della tecnica a tempera. Per iniziare occorre: un album da disegno ( A4 Modir Ruggieri Blocco Schizzi opaca115 liscia con spirale ,un calibro leggero ) una matita a scatto con mine HB 0,5, una buona gomma da cancellare, un righello una lente da ingrandimento .
Docente: Veronica Hadjiphani lorenzetti www.casalecydonia.com (clicca per continuare)

Il percorso formativo con rilascio di attestato di partecipazione avrà inizio il 22 Marzo , con appuntamento settimanale per la durata di 12 lezioni. - Costo a lezione €12.00 - - ORARIO ogni mercoledì dalle 9:30 alle 12:00 - Costo iscrizione €22,00 ( la quota comprende materiale base per inizio corso e quota associativa annuale dell’Associazione “ In Tessere ”). - Per assicurare una buona didattica a tutti, il numero di partecipanti è limitato a 12 persone. - Per info e adesioni : SEDE: In Tessere info@intessere.com Whatsapp 3471225550 Docente cel. 3398999639 Referente AICu cel. 3397579379 a.curatori@gmail.com www.aicuratori.org

AICu aderisce al progetto 73.36 Amatrice e Dintorni





clicca per visualizzare la galleria immagini

promozioni ACER per i soci AICu


anno2017




clicca per visualizzare la galleria immagini

Assemblea soci 2016


Narni, sabato 18 giugno 2016, sala del Camino del Museo Eroli




clicca per visualizzare la galleria immagini

I soci si riuniranno in assemblea al termine della Giornata del Curatore, dalle ore 15.00 alle 18.00 nella sala del Camino del Museo Eroli a Narni, per discutere il seguente Ordine del Giorno : (clicca per continuare)

1) Consuntivo di bilancio 2015 e programmazione 2016; 2) bilancio delle attività svolte nel 2015 e proposte per il nuovo anno (programmazione delle attività e loro sostegno, eventuali sponsor); 3) resoconto delle posizioni associative soci, quote di iscrizione, 4) articoli ACER: argomenti, calendario e disponibilità; 5) comunicazioni inerenti la sede; 6) Corso di giardinaggio professionale in collaborazione con l’Università della Tuscia – Orto Botanico (proposte ed eventuali disponibilità per la docenza); 7) varie ed eventuali.

Narni in Fiore 11-12 giugno2016


mostra Florovivaistica e del tempo libero




clicca per visualizzare la galleria immagini

AICu ha collaborato all'organizzazione e parteciperà attivamente alla manifestazione Narni in Fiore in programma per il prossimo fine settimana a Narni. L'iniziativa prevede insieme alla mostra-mercato florovivaistica e dell'artigianato, tante iniziative organizzate con l'ausilio di Associazioni, Sistema Museo e altri. In particolare sabato pomeriggio alle 18 saremo presenti come AICu al Mulino Eroli con un intervento del curatore Claudio Palermo,socio AICu, sul tema della cura delle rose. Lo stesso pomeriggio alle 17.30 ci sarà l'apertura dell'orto-giardino della scuola elementare Sandro Pertini di Narni Scalo dove alcuni alunni illustreranno il lavoro svolto con i soci AICu Veronica Hadjiphani e M.Paola La Pegna insieme alle maestre e i nonni alla scoperta dei Legumi (2016 dichiarato dalla FAO anno dei legumi).

L’AICu ha sottoscritto un Patto di Collaborazione con il Comune di Narni (TR)


realizzazione del Progetto Pilota denominato “l’orto giardino di Sant’Agostino” un patrimonio custodito dai cittadini come motore di crescita del bene comune




clicca per visualizzare la galleria immagini

Il Comune di Narni, in applicazione del “Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e Amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani” , al fine di promuovere la partecipazione attiva dei cittadini attraverso attività che favoriscano momenti di socializzazione e di incontro, nonché lo sviluppo di un’economia etica a vantaggio diretto delle comunità locali, ha aderito al “Progetto Nazionale Orti Urbani”, promosso dal Protocollo d’Intesa fra ANCI e Italia Nostra per favorire il trasferimento della conoscenza tra i Comuni e la diffusione delle iniziative volte alla valorizzazione e riqualificazione degli orti urbani , individuando il “Progetto pilota” riguardante l’area del Chiostro di Sant’Agostino.
L’associazione Italiana Curatori di Parchi Giardini ed Orti Botanici (AICu) si è resa disponibile ad affiancare come supporto tecnico scientifico l’ Amministrazione comunale nel progetto di massima per la realizzazione dell’orto giardino, nella formazione e nel coordinamento progettazione e gestione partecipata rivolti ai volontari aderenti al progetto, nel progetto di comunicazione –informazione rivolto all’esterno.
Alla "Manifestazione di interesse per l'assegnazione del cortile interno del chiostro di Sant'Agostino da destinare ad orto-giardino“ hanno aderito numerosi cittadini, non solo della città di Narni, con l’intento di prendersi cura di un bene comune, recuperare il rapporto con la terra e produrre ortaggi ad uso familiare. L’iniziativa resta aperta ad accogliere il contributo di chiunque fosse ancora interessato a partecipare. (clicca per continuare a leggere)

Ciclo formativo introduttivo
Durante la fase di avviamento del progetto si svolgerà un corso teorico e pratico, al termine del quale i partecipanti acquisiranno le abilità fondamentali per partecipare al progetto dell' Orto–Giardino di S.Agostino. Gli incontri teorici avranno una durata di ca. 2 ore e saranno tenuti nelle strutture comunali messe a disposizione. Affronteranno tematiche volte alla conoscenza storico artistica del luogo, alla conoscenza delle pratiche orticole e alla conoscenza del regolamento di gestione e norme di sicurezza. Gli incontri pratici, ciascuno di ca. 4 ore di durata, saranno tenuti in campo nello stesso chiostro di S. Agostino o nel “campo scuola” allestito nella sottostante area del Bastione.(per il calendario delle lezioni vedi locandina allegata)
Incontri di coordinamento gestionale
Questi incontri saranno attivati, una volta conclusa la fase di adeguamento dell’area, con l’avviamento della coltivazione delle aiuole dell’orto-giardino da parte dei cittadini. Gli incontri di coordinamento del progetto saranno effettuati in base a quanto previsto nel progetto, ai fabbisogni stagionali e nella quantità che permetta la durata dell’accordo. Tratteranno di preparazione del terreno per le varietà stagionali, semina in pieno campo, semina, messa a dimora e trapianto in ambiente protetto.

Raccontare il territorio Parola Immagine Segni


The letterario con Librarsi e Slow food dell'Umbria Meridionale




clicca per visualizzare la galleria immagini

Il 10 gennaio al Museo Eroli nel centro storico di Narni alle 16.30 AICu partecipa all'iniziativa organizzata dall'Associazione Librarsi e Slow Food dell'Umbria Meridionale.

AICu sostiene e partecipa alla Conferenza Nazionale organizzata da Assoiride


"L'applicazione del PAN: esperienze e prospettive nel verde ornamentale" 10 dicembre 2015 Treviso




clicca per visualizzare la galleria immagini

IL Convegno Nazionale organizzato da Assoiride sul tema del Piano Azione Nazionale, si svolgerà a Treviso il 10 dicembre 2015, Auditorium Sant'Artemio,Provincia di Treviso Via Cal di Breda, 116.
L’ingresso è gratuito e l’iscrizione è online.
Nell'ambito dei lavori, Assoiride propone la trattazione della difesa fitosanitaria del verde pubblico, cercando tuttavia di garantire una visione più ampia e con interessanti casi-studio.
Sarà presente la Regione Veneto, la Provincia e il Comune di Treviso e molti professionisti del verde incluse esperienze dall’estero.
Maggiori dettagli del programma nella locandina allegata.

AIcu partecipa al CONVEGNO ASSOFLORO LOMBARDIA


"IL VERDE COME NUTRIMENTO PER IL PIANETA "Milano 29 settembre 2015




clicca per visualizzare la galleria immagini

Su iniziativa di Assofloro Lombardia, il 29 Settembre 2015 si terrà presso l'Auditorium Gaber di Palazzo Pirelli a Milano il Convegno "Il verde come nutrimento del pianeta". AICu è lieta di patrocinare l'iniziativa, che tratterà il tema del verde come risorsa ambientale da curare e potenziare per la nostra salute e per la salute del pianeta stesso.
Il Convegno, gratuito, richiede iscrizione obbligatoria ed è valido ai fini del riconoscimento dei crediti professionali. Maggiori informazioni e iscrizioni sul sito di Assofloro Lombardia.

Assemblea dei soci 2015


Giardino di Pianamola (VT) sabato 6 giugno ore 15.00




clicca per visualizzare la galleria immagini

I soci si riuniranno in assemblea il giorno 6 giugno ore 15.00 presso il giardino di Pianamola (VT), gentilmente ospitati dal socio consigliere Elisa Resegotti, per discutere del seguente ordine del giorno:(clicca per continuare a leggere)

1) Consuntivo di bilancio 2014 e programmazione 2015; 2) bilancio delle attività svolte nel 2014 e proposte per il nuovo anno (programmazione delle attività e loro sostegno, eventuali sponsor); 3) resoconto delle posizioni associative soci, quote di iscrizione, iniziative e provvedimenti per l'implementazione dell'effettivo, nuovi soci, simpatizzanti, sostenitori; 4)rinuncia alla carica di Consigliere di Maria Luisa Iorli; 5)gestione sito; 6)convenzioni con altre Associazioni ed Enti: bilancio e proposte; 7)articoli ACER: argomenti, calendario e disponibilità; 8)comunicazioni inerenti la sede; 9)Corso di giardinaggio professionale in collaborazione con l’Università della Tuscia – Orto Botanico (proposte ed eventuali disponibilità per la docenza); 10) varie ed eventuali.

Visita studio al Giardino di Pianamola (VT) 6 giugno 2015


dalle 11,00 alle 13,00 visita guidata




clicca per visualizzare la galleria immagini

L’AICu invita tutti i soci a partecipare al programma di visite guidate a giardini di rilevanza botanica dove operano soci AICu e/o Associazioni convenzionate AICu. L’idea delle visite nasce con l’intento di organizzare dei brevi “viaggi-studio” partendo dai giardini dove operano i soci AICu , per creare momenti di scambio e affiatamento tra i soci stessi. A tal fine nei prossimi mesi verranno organizzate le visite in base alla disponibilità dei soci; al momento hanno dato disponibilità Elisa Resegotti, Claudio Palermo, Gerardo Fernandez Medina. Visita studio al Giardino di Pianamola (VT) Sabato 6 giugno 2015 Il consigliere socio Elisa Resegotti nel periodo di apertura al pubblico per la Mostra naturaORDINEDISORDINE (su appuntamento 1 maggio -13 giugno) mette a disposizione per la visita studio e l'assemblea ordinaria il suo giardino. (clicca per continuare)

Elisa con l’apporto dei soci esperti che si renderanno disponibili ci guiderà alla conoscenza del giardino illustrando la sua storia, dal progetto d'impianto iniziale ad oggi, le scelte botaniche e tecniche,gli aspetti economici, le criticità e opportunità, e ci accompagnerà attraverso gli allestimenti artistici della Mostra Ordinedisordine di cui è la curatrice. Durante la visita saranno stimolati momenti di confronto tra i soci sulle specifiche tematiche che affioreranno in modo che ognuno possa alimentare il dibattito secondo la propria conoscenza ed esperienza. In particolare per agevolare i soci nello stesso giorno e luogo sarà convocata l’assemblea annuale dei soci, il programma della giornata seguirà i seguenti orari: Orario (9.00 prima convocazione assemblea soci) 11:00 -13:00 visita guidata 13:00 -14:00 picnic nell'anfiteatro (pranzo a sacco) 14:00 -15:00 riunione direttivo 15:00 -17:30 assemblea soci per informazioni su come arrivare e la mostra “naturaORDINEDISORDINE” consultare il sito: www.pianamola.org

"In un battito d'ali...all'Orto Botanico" 16 e 17 maggio2015 Orto Botanico di Viterbo


"Buone pratiche per il nostro giardino" domenica mattina e pomeriggio brevi incontri a cura dell




clicca per visualizzare la galleria immagini

Anche quest'anno l'Associazione Italiana Curatori parchi, giardini ed orti botanici parteciperà attivamente alla manifestazione di maggio all'Orto Botanico, proponendo nella giornata di Domenica brevi incontri sui temi delle buone pratiche per i nostri giardini. Nell'aula didattica dell'Orto Botanico i nostri soci Enrico Maccaglia,Claudio Palermo e Gerardo Fernandez Medina si alterneranno per parlarci di cura e usi del Melangolo ,di potature e interventi su arbusti, cespugli e piccoli alberi , di interventi di lotta biologica.

PAESAGGIO E INFRASTRUTTURE VIARIE


Funzioni delle piante nei “terzi paesaggi” della viabilità e dei parcheggi; funzioni ecologiche. Scelta delle specie con presentazione di interventi realizzati lungo strade, piste ciclopedonali e nei parcheggi.




clicca per visualizzare la galleria immagini

Le tematiche legate alla progettazione paesaggistica delle infrastrutture per la mobilità comprendono categorie di problemi oggi di grande attualità, che devono essere affrontati, discussi e risolti da gruppi interdisciplinari in grado di affrontare la complessità dei temi trattati.
Obiettivo del seminario è di fornire un'impostazione metodologica che permetta una prima acquisizione degli strumenti utili alla progettazione di paesaggi connotati dalla presenza di piccole e grandi infrastrutture stradali e/o turistiche.(cliccare per continuare a leggere-F.Fronza)

Le piante, veri e propri, elementi di qualità dei paesaggi delle infrastrutture, hanno impatti positivo in termini di mitigazione visiva, come barriere acustiche e per il filtraggio delle polveri, ma anche come elementi regolatori dei microclimi attraverso l’evapotraspirazione e l’intercettazione della radiazione solare. La riuscita dei progetti che vedono protagoniste le piante, dipende da criteri d’impianto che pur rispondendo a regole dettate dal codice civile e da norme locali, devono soprattutto trovare riscontro nelle buone pratiche colturali. Fra queste vi sono innanzitutto la corretta scelta delle specie per le diverse stazioni in relazione alle condizioni pedoclimatiche, l’esatta definizione di specie, varietà e caratteristiche dimensionali e la qualità del materiale vivaistico. Rispetto dei sesti d’impianto, qualità dei terreni, drenaggio e adeguato apporto idrico e corretto tutoraggio completano l’opera. Le principali tematiche citate saranno approfondite in riferimento agli standards commerciali e alle caratteristiche di qualità desiderate riportate nei capitolati. Inoltre saranno discusse tecniche di sistemazione paesaggistica realizzate nella logica della riduzione degli impatti ambientali, cfr. all’ingegneria naturalistica e ai miscugli di sementi di specie e varietà autoctone. Nella seconda parte saranno illustrate alcune tematiche progettuali di particolare interesse per le soluzioni proposte sia per strade e viabilità lineare sia per parcheggi e svincoli. Sono previsti cenni alle corrette tecniche di gestione.(Fabrizio Fronza)

Artisti per le vie del Borgo - San Liberato di Narni 11 e 12 Ottobre2014


AICu partecipa con un incontro e mostra sul tema "I frutti tradizionali, dalla coltivazione al disegno botanico"




clicca per visualizzare la galleria immagini

L'associazione AICu, rispondendo all'invito della Proloco di San Liberato di Narni, che da alcuni anni riserva uno spazio all'interno della manifestazione Artisti nel Borgo alla conoscenza e riscoperta dell'ambiente naturale e della sua biodiversità,parteciperà nel pomeriggio di domenica 12 alla Manifestazione Artisti nel borgo con un intervento a cura del socio Enrico Maccaglia sul tema della riscoperta di alcuni frutti che caratterizzavano i nostri orti-giardini, in particolare tratterà dell'arancio amaro.
Sarà allestita a cura dei soci Veronica Hadjiphani Lorenzetti e M.Paola La Pegna una piccola mostra dove saranno esposti dei disegni botanici sul tema dei frutti realizzati da Veronica H.L. e saranno fornite ai visitatori alcune indicazioni pratiche sul disegno botanico.

Conservazione ed arte in botanica


Sabato 26 luglio, ore 17.00 Palazzo Cesi di Acquasparta




clicca per visualizzare la galleria immagini

L’AICu aderendo all’invito dell’associazione Naiadi partecipa alla manifestazione “Estate a Palazzo” promossa dal Comune di Acquasparta con un seminario e mostra dal titolo:"Conservazione ed Arte in Botanica" a cura dei soci AICu M.P La Pegna, E.Scarici e V.Hadjiphani Lorenzetti.
Estate a Palazzo è una rassegna di eventi e visite guidate a Palazzo Cesi e alla Casa della cultura 'Matteo d'Acquasparta' in programma nei mesi di luglio ed agosto, si inserisce in un più ampio progetto di valorizzazione culturale e turistica del territorio condotto dall'Amministrazione insieme alla Fondazione Perugia-Assisi 2019 e all'Università degli studi di Perugia, e che vede il Palazzo Cesi, con la sua straordinaria storia legata alla fondazione dell'Accademia dei Lincei, un attrattore e fulcro per lo sviluppo.(cliccare per maggiori informazioni)

Di seguito il programma nel dettaglio:
Sabato 26 Luglio 2014 Palazzo Federico Cesi – Acquasparta
17/18.30 Conservazione ed Arte in Botanica
a cura dell’AICu – Associazione Italiana Curatori di Parchi, Giardini e Orti Botanici.
Introduzione M.Paola La Pegna

Origine, sviluppo storico e funzioni dell’erbario. Definizione di erbario e sviluppo attraverso i secoli, funzioni attuali delle collezioni di piante essiccate, materiali e fasi della realizzazione e conservazione di un erbario
a cura di Enrico Scarici

La rappresentazione botanica - Esposizione di Tavole botaniche sviluppo ed utilità dell’ arte botanica nei secoli , metodi di ritrarre le piante , strumenti e materiali.
a cura di Veronica Hadjiphani Lorenzetti


18.30/20 Slow Food,
Terre dell’ Umbria Meridionale: “Le erbe spontanee, buone da mangiare!” come raccoglierle e dove trovarle a cura di Slow Food Seguirà Aperitivo su prenotazione, prodotti con erbe spontanee e aromatiche

Assemblea dei Soci


Sabato 5 luglio 2014, ore 16 presso l'Orto Botanico di Roma




clicca per visualizzare la galleria immagini

I Soci si riuniranno in Assemblea il giorno sabato 5 luglio alle ore 16 presso l'Orto Botanico di Roma per discutere sul seguente Ordine del giorno:
1) comunicazioni inerenti la sede;
2) programmazione annuale delle attività e loro sostegno (eventuali sponsor);
3) accesso e gestione risorse sul sito (con illustrazione pratica delle modalità di accesso per i soci, disponendo di pc e internet);
4) quote di iscrizione, iniziative e provvedimenti per l'implementazione dell'effettivo;
5) varie ed eventuali.

Giornata del Curatore 2014


Fitodepurazione e fitorimedio: piante e microrganismi nostri alleati per la sostenibilità




clicca per visualizzare la galleria immagini

La Giornata del Curatore si è svolta a Viterbo il 29 marzo 2014, sono intervenuti diversi professionisti che insieme ai soci e agli ospiti presenti hanno approfondito come le piante ed i microrganismi possono essere utilizzati nella fitodepurazione e fitorimedio (cliccare per maggiori informazioni)

Sono intervenuti:
Dr. Gregorio Sgrigna UNIMOL-IBAF-CNR
Dr. Paolo Sconocchia ARPA UMBRIA
prof.ssa Marcella Pasqualetti DEB - Università della Tuscia
Dr. Roberto Braglia Dipartimento Biologia - Università di Roma Torvergata